Riconoscimento incontra l’Apidis. Parte II

Post Apidis

Giovedì 2 luglio c’è stata una chat tra Riconoscimento e Apidis. (1)

C’era già stato un incontro precedente, circa  un anno fa, il 16 febbraio.

Che cosa è cambiato da allora?

Per quanto riguarda il riconoscimento professionale della nostra categoria, a voler vedere il bicchiere mezzo vuoto, nulla; a volerlo vedere mezzo pieno qualcosa, seppur lentamente, si sta muovendo. Intanto i nostri obiettivi continuano a convergere: la classe di concorso è una causa comune e al fine di portarla avanti abbiamo deciso di riprendere a collaborare. Che l’Apidis si figuri come finalità la creazione di un Albo professionale non ci impedisce di unire le nostre forze in un momento in cui è necessario farci sentire numerosi e compatti dalle istituzioni.

Crediamo che il contatto con i sottosegretari all’istruzione sia importante e in questi giorni stiamo vagliando l’eventualità di inviare un’email ai deputati, vista la discussione del ddl alla Camera il 7 luglio, oltre ed email mirate ai parlamentari che hanno più responsabilità nella discussione del ddl.

Una grande novità che vi accenniamo è il fatto che Riconoscimento potrebbe partecipare alla riunione annuale di Apidis di settembre. L’intenzione c’è, speriamo che sia anche un successo organizzativo.

Altre iniziative verranno pubblicizzate qui sul blog, come al solito.

In conclusione, è importante affrontare un aspetto che non è mai stato chiarito in precedenza.

Rispetto a un anno fa ci sono stati dei cambiamenti, all’interno di Riconoscimento, che è giusto spiegare per evitare fraintendimenti. Il cambiamento maggiore e più drastico riguarda il nucleo originario, che aveva fondato un’associazione a Roma. Di questo nucleo su questo Blog, e sulla relativa pagina Fb, sono rimasta solo io che scrivo. Gli altri si sono staccati per formare RiconoscimentoRoma, portando con sé l’associazione. Con questo nuovo gruppo di Roma, Riconoscimento non è in contatto e ci tengo a ribadirlo, non ha niente in comune nonostante il nome simile, lo slogan e il logo, che sono stati mantenuti (è solo cambiato il colore di quest’ultimo).

Dita incrociate!

Ambra Liù

_ _ _

(1) Alla riunione di Apidis, rappresentato dal presidente Maurizio Sarcoli, Raffaella Mencherini e Katia Raspollini, Riconoscimento era presente nelle persone di Laura Cambriani (Ambra Liù), Cecilia Cassetta e Alessandra Giannini.

Annunci

2 pensieri su “Riconoscimento incontra l’Apidis. Parte II

  1. Ciao, sono Maurizio di APIDIS, ringrazio Laura/Ambra per il post nel quale riporta il colloquio Riconoscimento/APIDIS svolto via skype.
    E’ importante essere uniti di fronte alle istituzioni, per far capire l’importanza della formazione e dell’esperienza specifica come requisiti per ricevere incarichi a svolgere laboratori linguistici di italiano L2.
    Riporto il report di Laura/Ambra anche sul nostro sito, chiedo soltanto di correggere un nome, oltre a me e Katia la terza persona di APIDIS dell’incontro skype era Raffaella Mencherini (e non Maria Grazia come scritto sopra). L’incontro nazionale APIDIS a cui è accennato nel report si svolgerà a Bologna tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre. Appena avremo la conferma della disponibilità della sala lo comunicheremo alle amiche di Riconoscimento (questo Riconoscimento) che sono invitate, come sanno, a intervenire all’incontro.
    Ci sentiamo presto, saluti, Maurizio Sarcoli, ass. APIDIS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...