#CDCA23: calcolo punteggio titoli di servizio

Nel tentativo di vedere riconosciuti come requisiti già abilitanti i nostri percorsi universitari e cioè:

  • Lauree Magistrali /Lauree Vecchio Ordinamento/Lauree Specialistiche;
  •  specializzazioni post universitarie in didattica dell’Italiano L2/LS: Dottorati/Scuola di Specializzazione/Master di I o II livello;
  • Certificazioni [1];

stiamo cercando di far fruttare le nostre esperienze lavorative maturate negli anni, ipotizzando una proposta sul calcolo del punteggio dei titoli di servizio.

Per ora i dati che abbiamo alla mano sul conteggio delle ore provengono dal TFA. I cfu e le relative ore che il MIUR considera come tirocinio TFA sono le seguenti: 19 CFU, pari a 475 ore, di cui 3 CFU, pari a 75 ore, dedicati in particolare ad alunni disabili.
NB: I dati MIUR sul TFA sono solo una base sulla quale lavorare e sviluppare una proposta che permetta di conciliare le richieste e il linguaggio del MIUR con le nostre esigenze. E’ per questo che chiediamo la collaborazione di colleghi abilitati o che abbiano dimestichezza con gli aspetti del mondo della scuola (che riguardino il calcolo dei punteggi: per esempio, graduatorie di seconda o terza fascia).

Abbiamo già raccolto alcune esperienze un po’ discordanti su Italiano per stranieri, speriamo nei vostri contributi anche qui.

Cristina La Rosa e Marco Gand Barbieri

_ _
[1] L’appello di Cristina e Marco Gand finisce qui, ma vorrei aggiungere che la presenza delle certificazioni non è da dare per scontata. Sebbene siano state nominate più volte nei commenti agli articoli precedenti e nonostante sia innegabile che siano diffuse e molto richieste, soprattutto in Italia, sono titoli culturali e non accademici e la loro equivalenza in Cfu rimane tuttora da documentare. Ne approfitto per farvi notare che probabilmente è presente già del materiale sufficiente -tra i commenti- per trasformare le opinioni sui cfu delle Certificazioni in un articolo per il blog. Occhio a questa lista. Chi si candida?

Comunque sia ragazzi, animo! dobbiamo rimanere concentrati e preparati (inattaccabili); consapevoli della varietà che ci contraddistingue già lo siamo, facciamone tesoro il più possibile. Cerchiamo di fare del nostro meglio, ma una decisione va presa a breve. Non abbiamo paura di pretendere quello che ci spetta! #abilitazionesubito #CDCA23 #concorsoxtutti

P.s. ci sono tante Cristina nei commenti, potreste mettere anche l’iniziale del vostro cognome? Cambia l’icona che vi contraddistingue, ma non è sufficiente per capire bene chi afferma cosa. Per favore non cambiate il nick, l’aggiunta dell’iniziale è sufficiente (spero!).

Annunci

6 pensieri su “#CDCA23: calcolo punteggio titoli di servizio

  1. Ciao,
    Ho controllato sul mio attestato di master (Padova) e le 200 ore di tirocinio (attivo, osservazione e preparazione lezioni) corrispondevano a 8 cfu. In linea con il tfa, quindi.

  2. Il Dottorato non lo considereranno mai abilitante, vorrei però capire se può servire in termini di equipollenza dei SSD, magari per andare a colmare eventuali lacune negli esami sostenuti (soprattutto in riferimento a lauree V.O.). D’altronde il dottorato equivale a 180 cfu.
    Io comunque ho letto che dal prossimo concorso si terranno meno in considerazione i titoli, ma sono molto interessata a capire come considereranno gli anni di servizio.

    • Silvia B, non considerano nulla dei titoli che possediamo abilitante, questo mi sembra chiaro. Dove avresti sentito dire questa info sul prossimo concorso
      ? grazie

  3. Io non saprei cosa dire a proposito di cfu per Tfa, anzi, e spero che il mio intervento non sia fuori luogo, ma leggendo: “I cfu e le relative ore che il MIUR considera come tirocinio TFA sono le seguenti: 19 CFU, pari a 475 ore, di cui 3 CFU, pari a 75 ore, dedicati in particolare ad alunni disabili.” mi chiedo:
    Vuol dire che sarebbe necessario avere anche 75 ore dedicate ad alunni disabili? Ogni 475 ore?Necessariamente?
    o che se non si hanno ci sono 3 punti in meno?
    Ma soprattutto farei notare che forse, nel caso degli alunni stranieri e dell’italiano L2 sarebbe il caso di togliere questo aspetto.
    io insegno esclusivamente italiano L2 da 10 anni, per una media di 850 ore all’anno, esclusi gli ultimi due in cui le ore sono diminuite drasticamente insieme ai finanziamenti, ma in tutti i gruppi che ho avuto, di studenti disabili ben pochi… un paio di certificati… ma sarebbe pressoché impossibile attestarlo credo…
    Aggiungo però che mi auguro davvero che tutta l’esperienza che in molti abbiamo sia riconosciuta e giustamente valorizzata!
    grazie

    • Nic, esatto….abbiamo messo quelle righe sul TFA perché sono le uniche cose “ufficiali MIUR” che abbiamo trovato circa la corrispondenza tra ore e cfu. È una base di partenza, i disabili non c’entrano…era per dare un’idea di come ragiona il MIUR in termini di ore di servizio (un tieffino uscito dal suo percorso abilitante ha circa quel numero indicato di ore di praticum). Vuoi/Puoi metterci la testa anche tu in questo con noi? Hai altre info del MIUR circa le ore di servizio riconosciute come sufficienti per essere considerato un docente abilitato? Grazie!

      • ..si non ci sono altre indicazioni da parte del miur in merito al servizio x essere considerati abilitati..ma le ore di tirocinio che si sono svolte x conseguire il Master possono essere contate per arrivare alle 475 ore giusto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...