#CDCA23 – Appello al Laboratorio Itals

Un gruppo di diplomati dei Master di I e II livello dell’Università Ca’ Foscari di Venezia ha inviato una Lettera ai direttori e ai coordinatori del Laboratorio Itals per denunciare il rischio concreto che, se il D.M. dovesse essere approvato secondo la versione che circola in questi giorni, la formazione offerta dall’Università perderà il suo valore originario e la sua specificità.Questa è, purtroppo, una delle conseguenze che denunciamo da tempo.

Tutti noi ci siamo formati in Università prestigiose con la più lunga tradizione nella ricerca della didattica per l’italiano L2/LS; l’Università Ca’ Foscari è sicuramente un’istituzione nel campo, per la validità della sua ricerca e  dell’offerta formativa che ha permesso a molti dei suoi diplomati di far valere con successo la propria professionalità in Italia e all’estero.

Appoggiare le istanze della categoria significa lottare per non disconoscere tutto questo valore e questo patrimonio.

Ci auguriamo che altri colleghi seguano l’esempio e chiedano supporto alle loro Università, proprio per non disperdere questo prezioso patrimonio, frutto di dedizione, lavoro e professionalità.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...