Chi di bando ferisce …

 

skull-1193784_640

In questo periodo intenso e pieno di scadenze per la nostra professione, ci troviamo anche a gestire la ricerca del lavoro futuro, partecipando ai bandi erogati dalle università sul territorio nazionale.

Continua a leggere

Annunci

De Norma Transitoria

Vi ricordate la nostra “norma transitoria” (https://riconoscimentoitalianol2ls.wordpress.com/requisiti/)? In tempi non sospetti, o forse già sospetti, chiedevamo l’adeguamento della Tabella A uscita nel 2015 affinché gli insegnanti di italiano L2 potessero partecipare al concorso. Le cose non andarono bene, infatti il TAR respinse i nostri ricorsi 

Continua a leggere

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Grazie alla segnalazione di Chiara abbiamo scoperto che qualcuno si è impossessato del nome di Riconoscimento per mandare link di trading on line. L’indirizzo non è il nostro, ma si firma a nostro nome. Non aprite il link.

Noi stiamo prendendo tutte le misure necessarie per evitare che accada nuovamente.

Repetita iuvant

miur-logo

Il coordinamento Nazionale di Riconoscimento, insieme alle due associazioni di insegnanti di italiano per stranieri Apidis e Ilsa, ha inviato al MIUR, un ulteriore documento per porre alcune domande sullo stato delle fasi successive al concorso per la CDC A23 e sui futuri provvedimenti attinenti all’insegnamento dell’italiano L2.

Cogliamo l’occasione, inoltre, per sottolineare ancora una volta come la tabella dei requisiti per la CDC A23 non sia completa. Vi invitiamo a leggere il documento e dare il vostro supporto attraverso la sua diffusione.

per-blog-gentile-ministro-giannini_apidis_ilsa_riconoscimento_11novembre

#A23, PTOF, BES, PDP. Il Master Itals incontra il MIUR.

 

Lo scorso 29, 30,  31 agosto c’è stato il convegno organizzato dal Post Master Itals dell’Università Ca’ Foscari di Venezia dal titolo “L’italiano a stranieri oggi. Dire. Fare. Insegnare.”

L’argomento è di sicuro interesse per la nostra categoria, inoltre, vi ha partecipato in qualità di relatrice la Dott.ssa Saccardo, funzionaria del MIUR. Continua a leggere

#RicorsoA23 – Il Tar ci conferma:dovevate consultare la sfera magica!

John_William_Waterhouse_-_The_Crystal_Ball J.W. Waterhouse, La sfera di cristallo, 1902

Ieri è uscita, dopo le sentenze provvisorie, la prima sentenza collettiva del Tar del Lazio 07505/2016 sul ricorso per la A23  presentato dallo studio dell’avvocato Leone.

Il Tar respinge i ricorsi sulla base di due premesse:

  • La legge 107 prescrive il possesso di un’abilitazione ai fini dell’ammissione alle prove concorsuali – “la Direttiva 2005/36/CE consente di ricondurre la professione di insegnante alle cd. “professioni regolamentate” di cui all’art. 3, comma 1, lett. a), della direttiva citata, la quale non preclude al legislatore nazionale la possibilità di prescrivere ai fini dell’ammissione alle prove concorsuali, particolari qualifiche professionali, quale l’abilitazione all’insegnamento, in aggiunta al titolo di studio”;
  • Il fatto che la A23 sia una Cdc nuova non implica una clausola di salvaguardia, in quanto la tabella A prevede alcune abilitazioni ammesse alla prova concorsuale, anche se in altre materie, sentenziando quindi che “gli odierni ricorrenti … avrebbero potuto conseguire l’abilitazione in una delle classi, previste dalla tabella A di equiparazione allegata al regolamento attuativo, per la partecipazione al concorso nella classe di nuova istituzione A23”;

Continua a leggere