#CDCA23 – Appello al Centro Ditals

Riceviamo e, con piacere, pubblichiamo l’iniziativa di Roberta Barberini che insieme ad altri colleghi ha scritto una lettera alla direttrice del Centro DITALS Prof.ssa Diadori, in riferimento alla validità dei titoli in relazione alla CDCA23.

Continua a leggere

Annunci

#CDCA23: pare che… il bando sia vicino (e la nostra fine pure)

Screen Shot 2015-08-12 at 9.49.39 PM

Si accavallano e sovrappongono link sul concorso 2016, ma quello che circola sulla A23 non è proprio rassicurante.

Le segueti notizie non sono elencate cronologicamente, ma i link permetteranno di approfondire i contenuti.

Intanto ricordiamo che il bando di concorso non è stato ancora pubblicato, quindi nonostante tutto quello che pubblicheremo, è la Tabella A di settembre ad essere ancora valida per i titoli di accesso (ahinoi). Quando è stato possibile, abbiamo scelto articoli pubblicati da giornali o riviste non tecnici, per capire un po’ le notizie che circolano tra i profani.

Pare che per la A23 siano disponibili 500 posti, destinati non è ancora chiaro a chi. Continua a leggere

#CDCA23: incontro con il Miur e la Senatrice Petraglia

Screen Shot 2015-09-18 at 12.37.28 AM

Inizieremmo questo post chiarendo che non c’è Riconoscimento Nazionale, né Apidis né tantomeno Ilsa, dietro l’iniziativa dell’interrogazione parlamentare della Senatrice Petraglia. Come ben sapete -e come dimostrano i requisiti- il nostro intento è quello di ampliare la platea d’accesso al concorso, senza prediligere una categoria professionale rispetto alle altre, per non aumentare una frammentarietà che già ci contraddistingue e complica la vita.

La notizia dell’interrogazione è apparsa anche sul profilo Fb della Senatrice, sul quale ho postato un commento, chiedendo, dato il suo interesse e conoscenze, di iniziare uno scambio sul tema. Mentre aspettiamo fiduciosamente una risposta, vi chiediamo si andare e cliccare “mi piace”. Magari l’alto numero di click riesce ad attrarre la sua attenzione. Continua a leggere

#CDCA23: il MIUR incontra i sindacati

Screen Shot 2015-08-25 at 11.13.32 AM

Condividiamo le dichiarazioni di Cisl e Uil (Cgil e Cobas non pervenuti al momento) sull’incontro tra i sindacati e il MIUR nelle persone della dott.ssa De Pasquale, il nuovo Capo Dipartimento, il Direttore generale del personale, dott.ssa Novelli e il dott. Chiappetta avvenuto ieri 2/9.

Le poche notizie che circolano annunciano un incontro il 14/9, che potrebbe essere un “tavolo tecnico” e poi di nuovo un incontro MIUR-Sindacati il 22/9.

In contemporanea sono state pubblicate delle tabelle di riferimento per l’accesso al concorso (apparentemente definitive), che vi consigliamo di leggere (articolo UIL, oltre a OS). E’ importante che leggiate attentamente questi materiali appena diffusi, dobbiamo rimanere compatti e soprattutto informati! Contattateci se trovate altri link, li dobbiamo diffondere!

Le conclusioni che se ne traggono non sono affatto confortanti. Per questo motivo vi chiediamo di condividere con Riconoscimento eventuali contatti con i sindacati e con la stampa nazionale. È il momento di rimboccarci le maniche e procedere uniti.

Di nuovo l’appello di appoggiarci su Twitter: @Riconoscimento e i nostri personali: 

@Ambraliu@cecia1475 e @Aleksa737 e vi ricordo la lista CDCA23.

Ci sono alcune colleghe molto attive che vi chiedo di taggare ogni volta: Paola: @paolaiasci1, Eleonora: @LolaSciubba e Marida: @i_Mad76 .

MAI PIÙ INVISIBILI.

E a Roma piove…

🙂

#CDCA23 Abilitazione: i requisiti minimi “for dummies”

Screen Shot 2015-08-27 at 5.21.51 PM

Permetteteci l’ironia.

In realtà è stato importante anche per noi ritornare sulla proposta. Abbiamo ampliato la spiegazione cercando, nel contempo, di rispondere ad alcune delle domande più comuni che abbiamo ricevuto.

L’articolo è corredato da un podcast di prova, un esperimento di 2′ su Soundcloud, assolutamente facoltativo, in cui ritorniamo sulla proposta e sui motivi che ci hanno spinti a concepirla tale.

Chiudiamo ricordandovi che accogliamo volentieri proposte che cerchino di ricalibrare gli scaglioni. Inviatele a riconoscimentol2ls@gmail.come e le renderemo pubbliche. Però, sbrighiamoci che il Parlamento ha già ripreso i lavori!


 

Bozza della Tabella A

La proposta denominata “a scaglioni” divide le lauree in tre gruppi. Prevede tre parametri: Lauree, Titoli di Specializzazione e Ore di Servizio. Continua a leggere

#CDCA23 Abilitazione: i requisiti minimi per l’equipollenza

1926757_196217620587607_1387135573_n

In vista del concorso 2016, che secondo la legge 107, comma 114, dovrà essere bandito entro il 1/12/2015 e viste le indiscrezioni, ad oggi non confermate dal Miur, circa una tabella A sulle classi di accesso all’abilitazione per le nuove CDC, in quanto Riconoscimento della professionalità degli insegnanti di italiano L2/LS abbiamo compilato una lista di requisiti abilitativi con i quali chiediamo accesso diretto al succitato Concorso.

Il messaggio che vogliamo inviare è chiaro: ci siamo e siamo qualificati, siamo già abilitati.

Il vuoto normativo che fino ad oggi ha caratterizzato la nostra professione in Italia e all’estero è stato colmato dalla nostra intraprendenza, ci siamo formati attraverso percorsi universitari specifici e qualificanti, abbiamo lavorato per anni come docenti di italiano per stranieri maturando competenze e professionalità sul campo.

Questo è quello che chiediamo ora: essere riconosciuti per quello che siamo, docenti di Italiano per stranieri abilitati e competenti. Continua a leggere

#CDCA23: 2 interviste: Facilitatori linguistici e Riconoscimento

Screen Shot 2015-08-25 at 11.13.32 AM

Oggi pubblichiamo la testimonianza di Lorenzo Pagni su OS: I facilitatori linguistici non avranno accesso alla CdC A23 per fare il concorso del 2016? . Lorenzo illustra il proprio lavoro e le conseguenze che  subirebbe se la famosa bozza venisse approvata così com’è.

Nell’articolo il collega fa un appello richiedendo che, in vista del Concorso 2016, siano requisiti d’accesso a prescindere da tutte le lauree “almeno un titolo specifico e tot anni di esperienza”. Si può davvero aprire a tutti? D’altronde non ci sono sbarramenti di sorta quando si intraprendono i vari percorsi formativi offerti dalle nostre università. Sappiamo quali sono i titoli disponibili, ma come calcolare gli anni, come dargli peso?

Accogliamo l’appello di Pagni, intervenuto più volte sul blog: collaboriamo per presentarla noi una lista di requisiti abilitanti!

Il secondo articolo, invece, è un’intervista alla sottoscritta: Quali sorprese aspettarsi dalla nuova classe di concorso per insegnanti di italiano per stranieri? pubblicata da Informalingua. Nell’intervista ripercorro questo lungo mese di lavoro, soffermandomi sulle contraddizioni della bozza e sull’alternativa che intendiamo offrire con i contributi presenti sul blog.

Buona lettura e riflessione.